Lavoro: le indicazioni dei Garanti privacy europei

Lavoro: le indicazioni dei Garanti privacy europei

Proteggere l’uso privato dei social network e le comunicazioni dei lavoratori, spazi riservati sul cloud

I Garanti europei della privacy hanno fornito alcune indicazioni  al fine di sfruttare le potenzialità delle reti sociali e delle nuove tecnologie senza violare la privacy del lavoratori.

Il documento, che tiene conto sia della normativa vigente sia delle novità introdotte dal Regolamento UE 2016/679 che si applicherà a partire dal maggio 2018, definisce un quadro dei principi fondamentali ed esempi concreti per il corretto trattamento dei dati in ambito professionale.

Sarà possibile:

  • Effettuare controlli contro la fuga di dati o la compromissione dei sistemi ma senza spiare le comunicazioni dei dipendenti
  • Consultazione dei social network limitata ai soli profili professionali
  • Offrire spazi privati su computer aziendali e servizi cloud

Come riportato dalla  NEWSLETTER N. 430 del 24 luglio 2017  del Garante per la Protezione dei dati Personali “I Garanti hanno ricordato che ogni lavoratore, indipendentemente dal tipo di contratto a lui applicato, ha diritto al rispetto della vita privata, della sua libertà e dignità. Deve innanzi tutto essere adeguatamente informato sulle modalità di trattamento dei dati personali in maniera chiara, semplice ed esaustiva, soprattutto quando siano previste forme di controllo del lavoratore, che comunque dovranno essere rispettose anche delle norme nazionali.

I Garanti hanno ribadito che occorre bilanciare il legittimo interesse del datore di lavoro con i diritti e le libertà dei lavoratori alla luce dei principi di necessità e proporzionalità.

In particolare, ogni trattamento deve essere proporzionato alla finalità perseguita, e deve essere limitato quanto più possibile l’uso dei dati personali. Gli strumenti di geolocalizzazione, ad esempio, possono essere utilizzati per finalità strettamente aziendali e al lavoratore deve essere lasciata la possibilità di disattivare, se necessario, il localizzatore (come i gps).

Si possono inoltre introdurre strumenti e tecnologie, come quelle per l’analisi del traffico, per ridurre i rischi di attacchi informatici e la diffusione di informazioni riservate, ma non si può spiare la posta dei dipendenti o la loro navigazione internet. Anche in questo caso devono essere privilegiate misure preventive, assolutamente trasparenti, che segnalino ad esempio ai dipendenti la violazione che potrebbero stare per commettere.

Anche l’eventuale consultazione o il monitoraggio dei social network devono essere limitati ai soli profili professionali, escludendo la vita privata di dipendenti o candidati all’assunzione. Vale sempre, infatti, il diritto fondamentale a non essere oggetto di discriminazione come quelle basate sulle idee politiche, l’impegno sociale o altri aspetti della sfera personale o familiare.

Proprio per favorire il corretto utilizzo degli strumenti e delle policy aziendali nel rispetto della privacy dei lavoratori, i Garanti invitano i datori di lavoro a offrire, ad esempio, connessioni WiFi ad hoc e a definire spazi riservati – su computer e smartphone, su cloud e posta elettronica – dove possono essere conservati documenti o inviate comunicazioni personali, non accessibili al datore di lavoro se non in casi assolutamente eccezionali.”

Per saperne di più chiedi a:
Francesca Giuliani – fgiuliani@an.cna.it
(Resp. Provinciale Settore Privacy)

Condividi

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo articolo.

Cercamarche è il nuovo progetto di Matching tra imprese della CNA provinciale di Ancona. Creiamo reti di impresa per favorire lo sviluppo e le opportunità di business per le aziende e per i privati.

REGISTRATI GRATUITAMENTE e diventa membro della nostra Business Community e potrai inviare e ricevere preventivi, scoprire offerte delle aziende e restare aggiornato sulle opportunità che Cercamarche mette a disposizione.

Condividi Cercamarche

CNA SERVICE Srl
Via Umani 1/A - 60131 Ancona

P.IVA - C.F. - R.Imprese di AN: 01132760420
Tutti i diritti riservati
Privacy Policy

Nomina DPO
Informativa utilizzo cookies
Condizioni d'uso
Per comunicazioni e assistenza:
info@cercamarche.it

Contact Us

www.cercamarche.it
Via Umani 1/A,
Ancona 60131 Italia
Tel. 071 286081
Fax 071 2868045/6
email: info@cercamarche.it




Powered by
SIXTEMA Spa